Scarica GRATIS la tua prima lezione di Yoga!

  • Scopri come praticare le posizioni base dello Yoga
  • Scopri come abbinare il respiro al movimento
  • Scopri come sederti correttamente durante la pratica

Ciao, benvenuto/a su Yoga n' Ride!

Se stai leggendo queste righe, significa che molto probabilmente sei ad un passo dall'iniziare un percorso fantastico, ricco di positività, conoscenza e benessere... e sono sicura che se avrai la costanza di continuare a praticare yoga, anche per solo pochi minuti al giorno, ti accorgerai in brevissimo tempo di quanto questa meravigliosa disciplina possa farti sentire meglio... e vivere meglio!

Ma andiamo con ordine! Per prima cosa, cerchiamo di capire... "che cos'è lo yoga."

O meglio, cosa non è lo Yoga: lo Yoga non è una religione;  non è una setta, non è ginnastica e lo yoga non è nemmeno uno sport.

Lo yoga è, semplicemente, uno stile di vita che ci aiuta a stare bene.

Tutto qui?  Beh, più o meno.
In realtà esistono millenni di tradizioni e di ricerche, centinaia di libri che parlano di Yoga e decine di modi diversi di praticarlo. Ci sono molte cose da sapere ed anche qualche regola da rispettare. (Di cui ti parlerò fra poco.)

Ma se guardiamo al vero significato dello yoga, al motivo per il quale la società occidentale, notoriamente restia ad accettare e comprendere le discipline orientali, si sia aperta in maniera così profonda nei confronti dello yoga, fino a farlo diventare parte integrante della vita quotidiana e dell’attività sportiva, è proprio perché lo yoga non è altro che uno stile di vita in grado di aiutarci a raggiungere  il benessere fisico e mentale. (E perchè funziona.)

Non a caso lo yoga è chiamato anche: "Scienza del giusto vivere"

I benefici della pratica dello Yoga, infatti, sono così numerosi e coinvolgono così tanti aspetti della vita reale, quella di tutti i giorni, quella in cui dobbiamo affrontare capo-colleghi-stress-problemi-traffico-altro stress-altri problemi, da essere veramente difficile mettere in discussione l'efficacia di questa disciplina.

Se ti interessa approfondire questo argomento, sul blog di Yoga n' Ride trovi pubblicati diversi articoli che ti guideranno alla scoperta dello Yoga e delle principali tecniche che lo compongono. Eccoli:

Se ti stai avvicinando per la prima volta a questa disciplina, il mio consiglio è quello di leggerli, in quanto comprendere queste cose adesso ti aiuterà, in seguito, a praticare nella maniera corretta, ma soprattutto efficace e sicura.

PS: Se vuoi ricevere tutti questi articoli direttamente nella tua email, e leggerli più tardi, con calma, ti basta inserire il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto, e te li invierò volentieri. (In questa maniera sarai sicuro anche di non perderti i prossimi post che pubblicheremo.)

Se invece non vedi l'ora di metterti sul tappetino ed iniziare a praticare, "prima" ti consiglio di dare una letta ai  punti che trovi qui sotto.

Si tratta di #4 cose molto importanti da sapere PRIMA di iniziare a fare Yoga.

#1: Ascolta il tuo corpo e mantieni l'attenzione al momento presente.
Quando fai yoga esisti solo tu, il tuo corpo, la tua mente e il tuo respiro. Essere bravi a fare yoga non significa essere bravi a fare le posizioni, ma significa essere bravi ad ascoltare il proprio corpo e vivere il qui e ora e ciò non è misurabile. Quindi ciò che devi impegnarti a fare, durante la tua pratica, è rimanere concentrato all’ascolto del corpo, ascoltare i tuoi limiti e cercare di rispettarli, abbandonandoti nella posizione.

#2: Rispetta i tuoi limiti e non forzare mai le posizioni.
Ricordati che le pozioni non vanno mai forzate. Spesso la mente vorrebbe andare dove il corpo non arriva… e li nascono i problemi. Per evitare di farti male facendo yoga, è indispensabile che ogni pozione ti risulti più comoda possibile. Le posizioni "lavorano" nel nostro punto limite, qualunque esso sia.  Ascolta il tuo corpo e cerca di accettare, e rispetta, i tuoi limiti.

#3: Respira con il naso!
In quasi tutte le posizioni si respira con le narici perché in questo modo l’aria entra nel corpo purificata (grazie alla funzione dei peli) ed entra anche umidificata e alla temperatura corretta, (grazie mucose nasali).

#4: Pratica a stomaco vuoto
Le posizioni massaggiano e stimolano gli organi interni... non è il caso di farglieli trovare intasati.Inoltre, i corretti benefici e il libero circolare dell'energia si ottengono quando il corpo non è impegnato nella digestione.

...e adesso è giunto il momento di passare dalla teoria, alla pratica!

Qui sotto potrai scaricare GRATIS una lezione di Yoga per Principianti, studiata su misura per aiutarti ad iniziare a praticare yoga in maniera sicura ed efficace.

Ci vediamo sul tappetino!
Namaste,

Scarica GRATIS la tua prima lezione di Yoga!

  • Scopri come praticare le posizioni base dello Yoga
  • Scopri come abbinare il respiro al movimento
  • Scopri come sederti correttamente durante la pratica