About me 2017-10-13T12:49:23+00:00

Laura Visinoni

Insegnate di Yoga, Blogger… e molte altre cose.

  • 2010/12 – Istruttore di Hatha yoga (Isyco sede di Milano) – 200 ore

  • 2013 – Istruttore di Yoga per il surf (Yoga for surfers Teacher Training con Peggy Hall, California) – 100 ore

  • 2016 – Istruttore di Hatha yoga con specializzazione in ayurveda (Ayuryoga school, Rishikesh, India) – 200 ore Yoga Alliance

  • 2016 – Ayurveda terapista (Ayuryoga school, Rishikesh, India)

Ciao, sono Laura!

Da quando lo yoga è diventato parte integrante della mia vita e della mia attività fisica, mi sento molto più energica e fisicamente più prestante.

Lo yoga ha trasformato completamente il mio modo di vivere, ed è lontano il tempo in cui la mattina facevo fatica a “saltar giù dal letto”, oppure quando prendevo tonnellate di antidolorifici dopo una giornata in snowboard o in falesia.

Lo yoga ha cambiato la mia qualità di vita in meglio, aiutandomi a lasciare alle spalle incertezze e paure, è diventato la mia vita, il mio lavoro, la mia più grande passione.

Prima che lo yoga entrasse nella mia vita – e che diventasse in seguito il mio lavoro – per 12 anni ho lavorato come stilista.

Creavo le collezioni da donna per un marchio di abbigliamento sportivo, ed era un lavoro che mi piaceva un parecchio. Era un occupazione molto creativa, mi dava la garanzia di uno stipendio fisso, la possibilità di viaggiare e di imparare moltissimo.

Ma poi, ad un certo punto della mia vita, mossa dalla curiosità che da sempre mi porta a provare e ricercare nuove discipline, ho iniziato a fare yoga.

Dopo un anno circa dalla prima lezione, che fra le altre cose ho passato ridendo dall’inizio alla fine perché mi sentivo abbastanza ridicola, mi sono iscritta ad una scuola per diventare insegnante. Non ho iniziato questo percorso con l’idea di farlo come lavoro, ma per capire cosa c’era alle spalle di questa affascinante disciplina che mi coinvolgeva sempre più.

E da quel momento ho iniziato anche a riflettere sul mio futuro, su ciò che avrei voluto veramente fare nella vita… e più ci pensavo, più mi sentivo stretta in ciò che facevo.

Mi sentivo stretta all’idea di vivere tutta le vita nello stesso posto, facendo le stesse cose, di perdermi l’opportunità di provare esperienze nuove, di viaggiare all’avventura, di mettermi in gioco e costruire qualcosa di “mio”.

Così, dopo lunghi anni di pensamenti e ripensamenti, e mooolto ma mooolto yoga, ho preso la decisione che mi ha portato a stravolgere completamente la mia vita.

Mi sono dimessa dal posto di lavoro,  ho preparato le valigie, e sono partita per un viaggio “sabbatico” di 6 mesi, girovagando tra California, Messico e Brasile, alla ricerca della “me stessa perduta”, con la speranza di comprendere ciò che avrei voluto fare veramente nella vita.

Il viaggio è iniziato in California, dove ho finalmente realizzato un sogno che avevo nel cassetto, ovvero partecipare ad un corso yoga di formazione “for surfer”organizzato da Peggy Hall, un’insegnante che per me è sempre stata un punto di riferimento.

Inutile dire che è stata un esperienza straordinaria, sia il teacher training che tutto il viaggio di per se, e che la fine di questo viaggio mi ha portata a decidere di vivere vicino all’oceano, per coniugare le mie passioni più grandi, lo yoga e il surf.

Così, da qualche anno a questa parte vivo a Lanzarote, nelle isole Canarie (Spagna), dove insegno anche dal vivo.

Ed è stato proprio qui che ho deciso di fare dello yoga anche il mio lavoro, e nel 2014 è nato Yoga n’ Ride, con la speranza che potesse rivelarsi uno strumento utile a te e a tutte le persone che appartengono a questo frenetico e stressato mondo, volendo dare la possibilità a chiunque di praticare yoga autonomamente.

Attraverso Yoga n’ Ride voglio condividere con te la mia esperienza, sia come insegnante di yoga che come praticante di yoga e sport, sperando che attraverso i miei post e le mie lezioni possa trarne beneficio anche tu.

Sono dell’idea che nella vita vale sempre la pena di cominciare a far qualcosa per se stessi, cavalcare la propria onda, indipendentemente dalla nostra età, indipendentemente anche da tutto il resto.

Comunque vada, ne sarà valsa la pena.

Enjoy the Ride!

Ps: Se vuoi entrare in contatto con me, lo puoi fare scrivendo a: [email protected]